Expo del Pistacchio Verde di Bronte 2019

Expo del Pistacchio di Bronte 2019

Ci troviamo a Bronte, delizioso paesino situato alle pendici occidentali dell’Etna, famoso in tutto il mondo per il suo “Oro Verde”, il Pistacchio. Annualmente Bronte è meta di migliaia di visitatori in occasione dell’Expo del Pistacchio Verde di Bronte DOP comunemente conosciuto anche come Sagra del Pistacchio di Bronte.

L’evento costituisce tappa culinaria fondamentale per gli amanti del Pistacchio, che potranno gustare il vero pistacchio di Bronte e immergersi nella tradizionale cultura della cucina brontese per un percorso gastronomico che esalta il palato.

Molte sono infatti le pietanze  che narrano usanze antiche e danno vita ad una festa del gusto, come ad esempio la tradizionale filletta al pistacchio, soffice dolce la cui preparazione si tramanda da generazioni in generazioni, ogni filletta viene cotta singolarmente in una piccola padella di rame posta su un braciere colmo di cenere calda e coperta da un coperchio su cui è posta altra brace ardente.

Il torrone al pistacchio, un’intensa croccantezza ottenuta dalla fusione di tre semplici ingredienti:

  1. Pistacchio
  2. Zucchero 
  3. Miele 

torrone-al-pistacchio-verde-di-bronte-dop-caraci

Per un’esplosione di dolcezza fuori dal comune; o ancora il gelato artigianale al pistacchio la cui cremosità e sapore intenso costituiscono l’eccellenza della gelateria artigianale.

Come dimenticare poi la famosissima crema di pistacchio che ormai da parecchi anni è divenuta il prodotto al pistacchio più utilizzato in tutta Europa.

E per gli amanti dello street food non potevano mancare l’arancino al pistacchio, il panino con la salsiccia al pistacchio, ma anche pizze, crepes, cannoli siciliani, tutto rigorosamente al pistacchio!

Tipicamente, sono due i fine settimana dedicati all’evento, l’ultimo di settembre e il primo di ottobre, in cui la città di Bronte si trasformerà in una naturale vetrina del suo Oro Verde.

Saranno presenti i migliori produttori di pistacchio locali e le migliori gastronomie del territorio, per offrire ai visitatori prodotti da gustare in loco e da portare via con sé.

Guida Turistica all’Expo del Pistacchio Verde di Bronte D.O.P. 2019

Girovagando per le vie della sagra ci ritroviamo avvolti in un misto di profumi e odori che attireranno la nostra attenzione, saremo affiancati da visitatori provenienti da ogni parte d’Italia e non solo, ogni anno anche francesi, inglesi e tedeschi decidono di prender parte all’evento culinario più verde di sempre.

Quest’anno l’Expo del pistacchio giunge alla sua 30° edizione, sono attesi oltre centomila visitatori.

Considerata l’enorme affluenza, è bene non affidarsi al fato ma seguire un’organizzazione ad hoc! Ecco qui il Programma dell’Expo del Pistacchio di Bronte 2019

Di fondamentale importanza è raggiungere Bronte nelle prime ore della mattina, in modo da evitare lunghe code di automobili che intaseranno le strade di accesso principali nelle ore calde della giornata.

Se arrivate in auto, altro problema che si pone è quello del parcheggio.

Bronte è costituito principalmente da salite e discese, la differenza di altitudine tra il punto più basso e quello più alto del Paese è abbastanza rilevante, e parcheggiare distanti dall’area dell’Expo vi costringerà ad affrontare delle lunghe passeggiate.

Vi consigliamo dunque di usufruire dei parcheggi messi a disposizione in occasione dell’Expo dall’Amministrazione Comunale di Bronte e di beneficiare delle navette turistiche che collegano l’area parcheggio con il centro storico.

Giunti sul luogo, potrete degustare vari prodotti al pistacchio, come la crema di pistacchio, il pesto di pistacchio, il gelato artigianale al pistacchio, ottime torte al pistacchio e friabili biscotti, tutti prodotti disponibili anche all’interno dello stand Caraci Sicily Food dove troverete qualità e cortesia, e un team di esperti pronti ad esaudire tutte le vostre esigenze, nonché a darvi utili consigli sulla preparazione delle principali pietanze al pistacchio.

Durante l’ora dei pasti potrete sostare nei piccoli ristoranti che costeggiano il corso e le vie del centro, o raggiungere l’area gastronomica dell’Expo caratterizzata da lunghe colonne di fumi di carne grigliata e condimenti dai sapori intensi, come peperoni e melenzane grigliate, cipolla in agrodolce, pomodori secchi.

Sono solo alcune delle prelibatezza che troverete se deciderete di partecipare a questo straordinario evento di importanza unica.

Per i visitatori che provengono da località distanti, un’idea interessante è quella di pernottare nelle strutture alberghiere locali. Il numero dei B&B presenti sul territorio si è moltiplicato nel corso degli anni a causa dell’elevata domanda, ma purtroppo non è ancora sufficiente ad accogliere tutti coloro che ne fanno richiesta.

Vi suggeriamo dunque di scegliere il Vostro B&B e di prenotarlo con largo anticipo, in modo da gustarvi un soggiorno all’insegna non solo del buon cibo ma anche del divertimento.

Molte le attrazioni che coinvolgeranno i visitatori, musica, animazione, spettacoli, per non parlare della degustazione finale della buonissima torta al pistacchio.

Ma non solo, Bronte è ricca di siti storici di altissimo pregio, vi invitiamo a visitare la Pinacoteca Nunzio Sciavarello, una delle massime espressioni dell’arte siciliana, una galleria dove si trovano dipinti e sculture di alcuni degli artisti più importanti del ‘900 italiano ed europeo.

La Chiesa del Sacro Cuore, il Santuario dell’Annunziata, la biblioteca del Real Collegio Capizzi sono solo alcuni dei siti meta del turismo a Bronte.

Nessun Commento

Inserisci un Commento

Top
0